28 luglio 2011

Croissant!!!


Ho sempre ammirato la pazienza e la tenacia di tutti colori che si cimentano in lunghe preparazioni, in cui ci sono diverse fasi di lievitazione e lavorazione. Io però me ne sono sempre ben guardata… ci vuole troppa costanza e calma che io non ho!!! A me piacciono le ricette veloci e che con il minimo sforzo permettono il massimo risultato.
Però, a forza di vedermi passare sotto il naso croissant e “lieviti madri”, non ho resistito e mi sono lanciata! Ho voluto provare anch’io. Badate bene però… con il lievito madre non mi sento ancora pronta… per ora ho sfornato solo cornetti!!! :D

Ingredienti (per una quindicina di cornetti):

Lievitino:
70 gr di farina Manitoba,
60 gr di acqua,
mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero.
Impasto:
170 gr di farina Manitoba,
75 gr di acqua,
50 gr di zucchero,
40 gr di fecola di patate,
25 gr di burro + 100 per la sfogliatura,
1 bustina di vanillina,
1 pizzico di sale.

Preparazione:
per prima cosa formare il lievitino sciogliendo il lievito di birra nell’acqua e aggiungendo gli altri ingredienti. Lasciate lievitare per circa un’ora o comunque fino al raddoppio.
Ora potete aggiungere tutti gli altri ingredienti seguendo questo ordine: acqua, Manitoba, fecola, zucchero, sale e infine burro. Io ho impastato il tutto nel Bimby per 6 minuti a velocità Spiga. Si formerà un impasto piuttosto appiccicoso, aiutandovi con la farina versatelo in una ciotola e fate lievitare fino a quando triplica il suo volume.
A questo punto stendetelo delicatamente con un mattarello dandogli una forma rettangolare, appoggiatevi nel centro la metà dei  100 gr di burro a tocchetti e chiudete come se fosse un libro. Con il mattarello stendete delicatamente seguendo una sola direzione e allungandolo a rettangolo. Ruotatelo di 90° e aggiungete la seconda metà del burro (sempre al centro e richiudete a libro), poi stendete di nuovo con il mattarello.
Ruotate ancora di 90° e ripetete la sfogliatura (questa volta senza burro) poi stendete un rettangolo lungo dello spessore di circa 5 mm. Ricavate tanti triangolini e date la classica forma a cornetto e fate lievitare per un'altra oretta.
Trascorso il tempo,spennellate con il latte e cuocete in forno caldo a 190° per circa 10 minuti.

I croissant cosparsi di zucchero a velo mi danno l'idea di delicatezza, forse anche perchè si mangiano a colazione, uno dei momenti più calmi e dolci. Per questo motivo abbinerei al loro candore questo bellissimo paio di decoltè di Gianni Marra che con il loro bianco puro ispirano morbidezza, accentuata anche dal delicato fiocco al tallone, mentre il plateau in legno sbiancato dà un effetto di naturale rusticità, caratteristica dell'impasto.

28 commenti:

  1. Che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  2. E brava la nostra Glo.....bellissimi. Ma non li hai fatti rilievitare dopo aver dato la forma di cornetto?

    RispondiElimina
  3. Beh, mi sembrano decisamente bellissimi!!!!Ne prenderei uno volentieri; anche la scarpa è splendida, è strana, perchè la parte superiore sembrerebbe una calzatura quasi da sposa, quella inferiore la rende più "alla portata di tutti", se per portata di tutti si intende un tacco e un plateau così altini!!!!

    RispondiElimina
  4. @ lerocherhotel: grazie!!! ;;)

    @ mariabianca: hai ragione, avevo dimenticato di scriverlo! ora ho già modificato la ricetta, grazie! ;)

    @ artù: è vero, sembra un po'da sposa ma poi il plateau la rende leggermente più "rustica"! serviti pure! ;)

    RispondiElimina
  5. Non avevo mai visto questo tipo di sfoglitura: che risultato ha? Mi incuriosisce un sacco!

    RispondiElimina
  6. penso che questa voglia di realizzare qualcosa di buono con il minimo sforzo appartenga pure a me,quando ho in mente qualcosa di più complicato rimando sempre:)
    ma ogni tanto ci vuole dedicarsi un pò di più alla cucina come hai fatto tu,che hai realizzato dei morbidissimi croissant,bravissima!

    RispondiElimina
  7. Sono venuti benissimo! Proprio belli! Sembrano anche leggeri! Bravissima!

    RispondiElimina
  8. Se non fosse che non si può...sempre e solo per via della dieta...ne mangerei due!!!!:)))) Che bontà!!!
    Vevi

    RispondiElimina
  9. ma che belli che sono, anche semplici così senza marmellate o creme all'interno, giù inzuppati in un bel cappuccino e dritti dritti in bocca. Mi piace la scarpa soprattutto nel dettaglio del fiocco o nodino che ha dietro, anni fa ne avevo un paio simili solo che il fiocchetto o nodino era sulle dita, colore ovviamente blu elettrico perché è il mio preferito. bacioni

    RispondiElimina
  10. è da un bel pò di tempo che anch'io dico sempre di volerli fare ma ancora niente!Verrà un giorno in cui mi cimenterò!!!i tuoi sono buonissimi!

    RispondiElimina
  11. che belli i cornettini...io li adoro e qunado li faccio ne preparo sempre una dose massiccia in modo da poterli surgelare....bacio

    RispondiElimina
  12. mmmmmmmmmmmmmmmmm...favolosi!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. nooo!! hai fatto i croissant?! ma sei troppo una grande!!! :)

    RispondiElimina
  14. Cara Glo, sono golosisima di croissant, complimenti perchè ti sono usciti una meraviglia, quanto sono golosi!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Clo
    Veramente belli e sicuramente buoni!!!
    complimenti il tuo blog è molto originale. Ciao

    RispondiElimina
  16. Uno per domattina grazie!!!Penso sarebbe un dolce risveglio...

    RispondiElimina
  17. Fantastici! Piacerebbe farli anche a me ... prima o poi ...
    Infilo le decoltè bianche e vengo a prendere due cornetti! ;-))

    RispondiElimina
  18. Beh direi che come prima volta è andata alla grande! un paio di morsi quasi quasi glieli do!!! ;-)

    RispondiElimina
  19. io sono già pronta per la colazione.. dov'è il mio croissant??

    RispondiElimina
  20. direo OK, esperimento da ripetere con successo!
    Anch'io ho trovato una ricetta speedy per deicornetti, mooolto spedy, a breve la posto
    ciaoo!

    RispondiElimina
  21. Arrivo giusto giusto in tempo per la colazione. Ho anche portato il cappuccino :D! Sono fantastici.
    Bellissime le scarpe che hai abbinato alla ricetta, mi piacciono un sacco con quel plateau particolare. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  22. @ Valentina: è la classica sfogliatura dei croissant solo che non prevede il riposo tra una sfogliatura e l'altra, si fanno tutte insieme...per questo motivo la ricetta è un po' più veloce! ;)

    @ Marco e Barbara: alla fine la soddisfazione vale lo "sforzo"! ;))

    @ Emanuela: è vero, ho ridotto il burro rispetto alla ricetta originale!

    @ Vevi: dai uno si può!!! :))

    @ Stefania: io li preferisco vuoti, poi ognuno li farcisce sul momento con quello che preferisce! ;)

    @ Angelica: dai che l'ispirazione arriva! se è venuta a me... ;))

    @ noake: ma io non riuscirei a congelarli!!!! :D

    @ Federica: grazie!!!

    @ alcuoco!: :)) grazie!!! più che altro corro il rischio di diventare "grande" a mangiarli!!! :))

    @ speedy70: grazie! ;)

    @ clo: grazie!!!

    @ spery: prego, serviti pure!!! ;))

    @ monique: ti aspetto!!! ;))

    @ fra: fai pure! :D

    @ Elena: ehm...sono finiti!!! :D

    @ Cinzia: così mi fai incuriosire!!! ;)

    @ Federica: sei organizzatissima!!! :D

    RispondiElimina
  23. somo fantastici! ti sono venuti una meraviglia!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Ti sono venuti una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  25. Bravissima Glo, hai avuto un bel coraggio...quello che manca a me! Dovrò cimentarmici prima o poi, mi fanno troppa gola :P
    E non dire delle scarpe... fa-vo-lo-se!

    RispondiElimina
  26. Urca però, fanno venire una voglia di mangiarli!!!! Che brava.
    Senti, quando puoi vieni a trovarmi anche qui.
    http://librivagabondi.blogspot.com/
    Ciao

    RispondiElimina
  27. ma bravissimaaaaa!!!! Anche io ammiro quelli che sono bravissimi a fare i lievitati, e questi cornetti farebbero invidia a chiunque!!! che bello sarebbe averne qualcuno per la colazione di domani... :(((

    RispondiElimina
  28. ti sono venuti streipitosi :) affonderei i denti subito...
    baci

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per essere passato...se lascerai un commento mi farà molto piacere! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...